La Tiella di Gaeta – storia, tradizione e degustazione

A Gaeta, sabato 25 e domenica 26 maggio, si svolgerà la decima edizione de “La Tiella, le alici e l’oliva di Gaeta – Storia, tradizione e degustazione”, un evento che mira ad affermare l’importanza socio-culturale ed economica dei prodotti tipici, volano tra i più attraenti del Sistema Italia.

L’associazione Gaetavola ha iniziato un percorso di valorizzazione e di recupero storico che ha dato, nel corso degli anni, buoni risultati ma soprattutto ha fatto aumentare la consapevolezza sulla possibilità di creare margini di sviluppo territoriale e di marketing intorno a cibi e pietanze che fino a qualche anno prima rischiavano di scomparire. Invece adesso, per fortuna, intorno alla tiella, alle olive ed olio, al vino, alle alici ed alla ristorazione si è creato un interesse che va ben oltre i confini locali, supportato anche dalla qualità dei prodotti e dal cosiddetto Km. Zero.

Questi elementi attirano sempre di più un pubblico non solo di appassionati, ma interessato a scoprire sapori della tradizione ed acquisire una cultura del mangiar bene anche nel quotidiano, incrementando un’economia sana e sostenibile. Con queste considerazioni è nato e si è sviluppato un evento conviviale, di qualità, dove i cibi si accompagnano alla loro storia, tradizione modalità di preparazione e degustazione; una vetrina per tanti produttori locali e per scoprire ed affinare gusti e sapori. Ma anche occasione per conoscere altre realtà dell’eccellenza gastronomica italiana, come il famoso pane di Altamura, e gli altri prodotti da forno tipici dell’Alta Murgia,in Puglia, che contribuiscono ad arricchire una manifestazione che può ormai essere definita a pieno titolo la vera fiera dei prodotti tipici del basso Lazio.

Per maggiori informazioni visita il sito www.gaetavola.it

Comments are closed.